Carnevale in Italia... i migliori corsi mascherati e le sfilate dei carri 2014

vestiti di carnevale

Carnevale 2014: i migliori appuntamenti

In Italia c’è una grande e storica tradizione legata ai festeggiamenti relativi al Carnevale. Una passione che percorre tutto lo stivale italico e che trova dei punti di eccellenza in alcune manifestazione sia per la storia, la tradizione, la cultura e il divertimento. il carnevale italiano richiama l’attenzione di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

Tra le manifestazioni più conosciute c’è certamente il Carnevale di Viareggio che avrà inizio il prossimo 15 febbraio alle ore 18,00 mentre il corso mascherato avrà inizio il giorno successivo. Come tradizione vuole, la prima sfilata sarà annunciata dai fatidici tre colpi di cannone. Il programma prevede un secondo corso mascherato nel giorno 23 febbraio, un terzo il 2 marzo mentre la prima diretta televisiva sulle rete Rai con il quarto corso mascherato, avverrà il 4 marzo, giorno di martedì grasso.

L’ultimo appuntamento è per la domenica 9 marzo con il quinto corso mascherato che tra l’altro è anche il numero quattrocento di una manifestazione la cui prima edizione ha preso luogo nel 1873 e che nel 2011 ha fatto segnalare un vero e proprio record con oltre 300 mila persone sparse per le strade della cittadina locale in visibilio per lo spettacolo offerto dai carri allegorici, dai gruppi mascherati, dalla musica e dai tanti colori presenti. Insomma, un appuntamento da non perdere per chi vuole divertirsi tra mille colori al ritmo della musica.

Ha un fascino decisamente particolare il Carnevale di Venezia non fosse altro per lo scenario in cui si svolge e la tradizione che da sempre caratterizzata l’ex repubblica della Serenissima.

Infatti, si hanno notizie già intorno all’anno mille e cento, dell’istituzione del Carnevale da parte del Doge in quanto c’era la necessità di offrire alla popolazione un momento durante l’arco dell’annata, in cui ci si potesse non solo riposare dalle fatiche della vita quotidiana ma anche divertire in maniera soddisfacente. Dunque una tradizione millenaria che anche quest’anno si rinnova con un programma che prevede festeggiamenti a partire dal 15 febbraio fino a martedì 4 marzo.

È una manifestazione abbastanza differente rispetto agli altri Carnevali presenti nel resto dello Stivale, in quanto prevede una serie di eventi al proprio interno di svariata natura come ad esempio il teatro itinerante, il volo dell’Angelo, il concorso per la maschera più bella, lo svolo del Leon e tantissimo altro ancora.

Altra straordinaria manifestazione è il Carnevale di Putignano. Putignano è una cittadina di oltre 25 mila abitanti ubicata nella provincia di Bari. Quella di quest’anno è la 620^ edizione del Carnevale e che, come ogni anno, ha avuto inizio il 26 di dicembre con le Propaggini ed ossia un evento nel quale avviene lo scambio del cero ed ossia tutte le persone che vogliono chiedere perdono donando alla chiesa un cero, per i peccati che in prospettiva verranno commessi durante lo stesso Carnevale.

Come detto si tratta di un evento che ha origine addirittura nel corso del 1300 e per questo si pone come tra i più antichi del suo genere esistente in Europa e nel Mondo. La maschera caratteristica di questo carnevale e quindi di Putignano è Farinella che prende spunto dall’omonima pietanza gastronomica del luogo e che appare molto simile ad una sorta di Joker. Le date di svolgimento di questa edizione sono il 23 febbraio, il 2 – 4 – 9 Marzo.

Complessivamente saranno una decina i carri allegorici che sfileranno tra le strade della cittadina pugliese come quelli dello scorso anno che erano dedicati ad alcune delle più note pellicole della storia del cinema italiano come La dolce vita, Satirikon, Amarcord e Lo sceicco bianco.

Naturalmente alla sfilata parteciperanno diversi gruppi mascherati come quelli che nel 2013 rappresentarono con i loro costumi I mitici anni 80, il film Sister Act, le mitiche coppie del cinema e tanti altri. Naturalmente c’è grande riservo sui partecipanti di questa nuova ed attesa edizione, soprattutto per non togliere la sorpresa ai tanti visitatori che decideranno di partecipare.

Infine, tra gli altri appuntamenti presenti nel panorama italiano, c’è da ricordare lo storico Carnevale di Ivrea che ha inizio il prossimo 16 febbraio per poi andare avanti nei giorni 23 - 27 - 28 febbraio e dall’1 al 5 marzo.